top of page

La Fondazione del
Teatro Civico Roberto de Silva

Il 16 maggio 2022 con la firma del Sindaco Andrea orlandi sull'Atto Notariel è ufficialmente nata la Fondazione Teatro Civico Rho con lo scopo di gestire il teatro e valorizzare il nuovo spazio culturale cittadino. La Fondazione è lo strumento scelto dal Comune per la gestione del nuovo teatro civico “Roberto de Silva”, formalizzata dal Consiglio Comunale il 15 luglio 2021: si tratta di un organismo autonomo capace di tenere insieme l’interesse pubblico con la possibilità di organizzare eventi in modo efficiente e autonomo. Socio fondatore è il Comune di Rho.

Il Comune ha nominato il Consiglio d’Amministrazione della Fondazione, che ha come scopo la gestione del nuovo teatro e la promozione dell’arte nelle sue varie forme: musica, danza, teatro, ma anche eventi, convegni, con un impegno a valorizzare il potenziale creativo e innovativo della società civile. La Fondazione avrà il compito di costruire la programmazione del teatro dialogando con associazioni e enti ad ampio respiro, stabilendo collaborazioni di ampio respiro. La gestione del complesso mobiliare ed immobiliare del Teatro Civico Roberto De Silva sarà definita attraverso apposita convenzione con il Comune di Rho, che rimane proprietario della struttura.
La Fondazione prevede la possibilità di diventare soci a vari livelli. Oltre ai soci fondatori, da individuare nei primi 12 mesi, sarà possibile contribuire come soci Partecipanti o Sostenitori. Sarà compito del Consiglio di Amministrazione definire le modalità operative per cui imprese, enti e semplici cittadini potranno essere parte di questo importante progetto cittadino.
I cinque componenti del CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE sono stati selezionati tra le candidature arrivate in seguito all’apertura di un bando pubblico e sono stati scelti per l’esperienza che hanno maturato nel mondo della cultura, ciascuno in ambiti diversi.


Presidente della Fondazione è FIORENZO GRASSI, direttore e fondatore del Teatro Elfo Puccini di Milano, che ha nel curriculum numerose esperienze manageriali in ambito teatrale e di opera lirica, tra cui la direzione artistica del Teatro Fraschini di Pavia e la presidenza del Festival Internazionale MilanOltre.
Vice Presidente è GIANCARLO CATTANEO, ex dirigente Cultura al Comune di Bollate; ideatore e per molte edizioni direttore del prestigioso Festival di Villa Arconati.
Fanno parte del Consiglio di Amministrazione CECILIA BALESTRA, esperta di musica classica contemporanea e direttrice di Milano Musica, rassegna realizzata in collaborazione con La Scala di Milano e docente del corso “Organizzatore dello spettacolo” alla Scuola di Teatro Paolo Grassi; MASSIMILIANO CARRARO, pianista, direttore d’opera e direttore lirico-sinfonico con vasta esperienza in Italia e all’estero, già direttore della Civica Scuola di Musica di Milano. A completare il CDA la rhodense MADDALENA MAGGI che ha invece esperienza in campo economico e finanziario.

Nominati anche i tre componenti del Collegio dei Revisori: ANNA CARNEVALI (presidentessa), COSTANTINO RANCATI e RAFFAELE TERMINE. Il Collegio dei Revisori ha il compito di vigilare sulla gestione finanziaria della Fondazione e sulla legittimità delle deliberazioni degli organi della Fondazione, accerta la regolare tenuta delle scritture contabili, esamina le proposte di bilancio preventivo e di conto consuntivo.

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

FIORENZO GRASSI - Presidente

Manager di grande esperienza e uomo di teatro a tutto tondo, ha attraversato da protagonista cinquant'anni di teatro. Attivo a Milano a partire dagli anni ’60 del secolo scorso, si è occupato soprattutto di organizzazione teatrale, con significative esperienze anche come attore e direttore artistico (tra cui il Teatro Fraschini di Pavia e il Teatro Comunale di Vigevano). E’ stato a lungo presidente di Agis Lombarda. Attualmente è direttore organizzativo del Teatro Elfo Puccini di cui è uno degli animatori più riconosciuti e membro del CDA.

GIANCARLO CATTANEO - Vice Presidente

Già Dirigente presso il comune di Bollate, è un grande esperto di gestione culturale nell'amministrazione pubblica. Ha lavorato dal 1976 per valorizzare il territorio del Nord-Ovest Milano e le sue risorse culturali. Nel 1989 ha dato inizio al “Festival di Villa Arconati” e ha seguito “Musica dei Cieli”. Grande sostenitore delle reti e della condivisione: è stato tra i promotori nel 1996 del “Consorzio Bibliotecario Nord Ovest” e del “Polo Culturale Insieme Groane” e nel 2012 di “SuperMilano”, un network di 16 Comuni del Nord Ovest milanese.

CECILIA BALESTRA - Membro

Dopo la laurea in filosofia, si è specializzata in management culturale presso la Scuola d’Arte Drammatica ‘Paolo Grassi’ di Milano, in cui dal 2002 insegna “Organizzazione della musica classica e contemporanea”. Attiva dal '97 nel settore musicale, docente e saggista, dal 2012 è direttrice di Milano Musica – Associazione per la musica contemporanea. Dal 2014 è membro del Consiglio Direttivo di ItaliaFestival. Dal 2011 è referente in Italia di Music Fund di Bruxelles, dal 2016 membro del CdA, e promuove progetti di cooperazione culturale nei paesi in via di sviluppo, in particolare in Mozambico

MASSIMILIANO CARRARO - Membro

Nato a Milano, si è dedicato giovanissimo allo studio della musica diplomandosi presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano. Si è poi perfezionato in direzione d’Orchestra e d’Opera alla Hochschule di Vienna. Ha insegnato Pianoforte e Composizione alla Civica Scuola di Musica di Milano per più di un decennio e come didatta ha collaborato con Istituti formativi di grande prestigio come la Scuola di Fiesole e con Enti fra i quali il  Teatro Regio di Torino, il Comunale di Bologna,Il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro dell’Opera di Roma.

MADDALENA MAGGI - Membro

Laureata in Economia e Commercio nel 1994. Si occupa dal 2004 di consulenza finanziaria. All'interno del CDA rappresenta il tassello di legame tra Fondazione e Territorio in quanto distribuisce il suo impegno anche in altre attività socioculturali cittadine. Consigliere per gli affari economici della parrocchia San Vittore di Rho; Presidente del Rotary Club Milano Rho Fiera nell'annata rotariana 2021-2022 nonché prefetto e segretario dello stesso Club.

f_BGGm_t.jpg
bottom of page