top of page

La Gilda

GILDA_1 _20.jpg

DATA: 12 OTT 2023

ORA: 21,00

DURATA: 75'

/ LAURA MARINONI e ALESSANDRO NIDI

da “La Gilda del Mac Mahon” di Giovanni Testori

LOCANDINA

Con Laura Marinoni

e Alessandro Nidi al pianoforte

un progetto di L. Marinoni e A. Nidi

da La Gilda del Mac Mahon di G.Testori

adattamento e cura registica L. Marinoni direzione musicale A. Nidi

movimenti coreografici Cristina Bucci

costumi Gianluca Sbicca

produzione International Music and Arts

si ringrazia il Piccolo Teatro di Milano

La prima musica che si affaccia al balcone della Gilda è una canzone di Jannacci: "Ti te se' no". È una di quelle che amo di più e che, in questo frangente, non si lega nemmeno tanto al racconto. Ma profuma, odora di quella Milano, racconta precisamente quelle persone, quelle piazze, quelle vie. Ho provato però ad andare oltre. E si sono presentati poeti-musicisti immensi come Ferré o Monteverdi. La sorpresa è che Testori li trasforma. Avvicinandosi alla Gilda. (Alessandro Nidi)
 
VEDI ANCHE:

La Gilda è il soprannome di Rita, una bellezza da bassifondi,  appassionata e sensuale ma anche spaventata e pudica, che brucia la sua vita tra le strade e le case popolari di via Mac Mahon, in una Milano anni ‘50 che non esiste più. Ha fatto del letto la sua professione per mantenere il Gino, uno di quei “bei mori” per i quali lei perde la testa ma di cui, alla fine, riuscirà a liberarsi. Una storia d’amore e di riscatto, che Laura Marinoni porta in scena trasformandola in una cantata teatrale, grazie alla complicità del pianista Alessandro Nidi, tra brani di musicisti come Jannacci, Ferré e Monteverdi.

bottom of page